KAIMAN KNIFE 

''Da Fratello a Fratello''

USCITE IN TEMPO

Sapere quando colpire l'avversario permetterà di compiere azioni di offesa contrapposte alle sue. La combinazione tra la scelta di tempo e l'azione offensiva darà origine a dei movimenti particolari detti Uscite in Tempo.  

Queste tecniche derivano dalla scherma di sciabola e fioretto e sono l'inquartata, la passata sotto, la contrazione, l'appuntata, l'imbroccata, l'arresto e la cavazione in tempo. Tutte le Uscite in Tempo sono pericolose per chi le esegue tanto quanto per chi le subisce perché possono dare origine a "doppi colpi" (io colpisco te tu colpisci me) e questo, in uno scontro reale, non sarebbe accettabile. Bisogna pertanto affinare la tecnica con l'esercizio e allontanarci da un uso sportivo della tecnica atto a prendere un punto prima dell'avversario.

La scelta del tempo è il segreto della riuscita della tecnica (data dall'attesa del colpo dell'avversario per colpire in simultanea). Molto spesso si usano degli inviti (per avere quel vantaggio di tempo nella lettura dell'avversario);  

Di tutte le uscite in tempo elencate, ci permettiamo di indicarne solamente due che, secondo noi, si prestano bene al combattimento con il coltello e sono: "l'inquartata" e la "passata sotto".

INQUARTATA

Tecnica eseguita in contemporanea di un affondo stoccato dall'aggressore. Si esegue con uno spostamento laterale dalla linea dell'avversario. 

Il tempo di reazione necessita di un forte colpo d'occhio ed è legato all'esecuzione dell'avversario, ovvero, si sceglie di uscire in tempo solo dopo aver compreso realmente l'azione offensiva. 

Si può anche effettuare con l'arma una "battuta di potenza" sull'avambraccio o sul polso dell'avversario per spostare la linea dell'arma. 

Con dei "tocchi" indirizzati alla punta della lama del coltello dell'avversario si potrà provocare una reazione prevedibile che regalerà centesimi di secondo preziosi.  

I movimenti del braccio armato devono essere perfettamente coordinati con quelli delle gambe.

Questa tecnica necessità di una grande padronanza di riflessi. Tutte le uscite in tempo sono efficaci solo se accompagnate da un grande esercizio tecnico.

PASSATA SOTTO

Prevede uno spostamento verso il basso (in seguito ad un'affondo dell'avversario al nostro viso o alla parte alta del tronco) finalizzato a portare in contemporanea un affondo allo stomaco, cuore e sotto l'ascella dell'avversario. 
Il tempo di reazione è legato all'esecuzione, ovvero, si sceglie di uscire in tempo con un forte colpo d'occhio e solo dopo aver compreso realmente l'azione offensiva. 
Molto efficace sotto invito con falsa guardia. I movimenti del braccio armato devono essere perfettamente coordinati con quelli delle gambe.

CONTENUTI

CONTATTACI

Grazie per averci contattato. Ti risponderemo il prima possibile.
Si è verificato un errore.
Clicca qui per riprovare.

PARTNERS